Vaccinazione anti-Covid nei luoghi di lavoro

Le aziende pugliesi che intendono aderire alla campagna vaccinale anti Covid-19 nei luoghi di lavoro possono compilare il modulo allegato tra i documenti in fondo alla pagina e inviarlo all’ASL di riferimento, con la dichiarazione del Medico responsabile della seduta vaccinale.
 
L’attivazione del punto straordinario di vaccinazione seguirà le “Indicazioni ad interim per la vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19 nei luoghi di lavoro” dell’8 aprile 2021.
 

Come organizzare la somministrazione

Il punto di vaccinazione deve essere segnalato all’esterno e all’interno con apposita cartellonistica.
Lo spazio per le somministrazioni deve essere idoneo e deve garantire l’accesso scaglionato e la permanenza per l’osservazione post-vaccino. 
Le risorse strumentali e di personale devono essere adeguate alle attività previste, lo smaltimento dei rifiuti deve avvenire in maniera conforme alla normativa.
L’azienda assicura la programmazione della seconda dose, ove prevista e nei tempi stabiliti per la tipologia di vaccino.
 

A chi inviare il piano aziendale per la vaccinazione

L’azienda invia il proprio piano per la vaccinazione al Servizio Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro – SPESAL della propria ASL di riferimento.
 
Bari
 
Barletta-Andria-Trani
 
Brindisi
 
Foggia
 
Lecce
 
Taranto
 
 

Documenti

» Piano operativo per la vaccinazione anti-Covid nei luoghi di lavoro
Download

» Modulo di adesione per le aziende
Download

» Modulo di richiesta rilascio credenziali del sistema GIAVA
Download