News

  1. RE-PROFILING EMERGENCY MEDICAL SERVICES IN GREECE

    L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ SCEGLIE IL MODELLO-PUGLIA

    PER LA RIFORMA DEL SISTEMA SANITARIO GRECO

    L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha individuato il Sistema Sanitario della Regione Puglia come modello potenzialmente idoneo ad essere trasferito ai fini dell’auspicata riforma del Sistema Sanitario Greco. Per permettere questo processo virtuoso, la Puglia, per il tramite dell’Agenzia Regionale Sanitaria - AReSS, ha accolto, nelle scorse settimane, la “study visit” di una delegazione di professionisti della Sanità greca interessati ad approfondire la conoscenza delle nostre strutture sanitarie, l’organizzazione dei servizi territoriali e del complessivo Sistema Sanitario alla luce delle recenti riforme.

    La  study visit ha avuto luogo nelle giornate del 27, 28 e 29 novembre u.s. e ha ospitato una delegazione composta da due rappresentanti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e tre medici membri del Governo greco, accompagnati dalla dott.ssa Francesca Avolio, Responsabile del Settore Internazionalizzazione e Relazioni con la UE dell’ AReSS Puglia.

    Le giornate di studio hanno preso il via con la presentazione del modello organizzativo della Sanità pugliese illustrato dal dott. Giovanni Gorgoni, Commissario Straordinario dell’AReSS Puglia. Gli ospiti hanno poi avuto modo di visitare diverse strutture sanitarie che ad oggi maggiormente rispecchiano il modello Puglia già rinnovato.

    Numerosi i casi esemplari oggetto delle visite di studio: il Policlinico di Bari con il modello organizzativo del Dipartimento di Emergenza Urgenza presentato dalla Dirigente, dott.ssa Rosa Melodia, e il servizio di Telecardiologia presentato dal Direttore Ottavio Dicillo; la ASL BT con il modello organizzativo del Dipartimento di Emergenza Urgenza dell’Ospedale Dimiccoli di Barletta presentato dal dirigente dott. Cosimo Cannito; il San Nicola Pellegrino di Trani presentato dal Direttore dott. Aldo Leo; un esempio di gestione dell'Emergenza in un ospedale privato accreditato, l'Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti presentato dal Direttore del Dipartimento di Emergenza  dott. Domenico Argentieri; la ASL Taranto con l’outpatient clinics Integrated Health Community Centers - Massafra presentata da Direttore di Distretto dott. Gregorio Colacicco; la ASL Brindisi con il servizio di Telemedicina e la gestione remota dei pazienti presentata dal Direttore di Distretto dott Franco Galasso.

    L’innovazione tecnologica e la telemedicina sono stati considerati strategici nella scelta dei casi di studio poiché, se applicati anche in Grecia, potranno ovviare alla carenza dei servizi nelle zone rurali e periferiche dove ancora, purtroppo, non sono garantiti adeguati standard sanitari alla popolazione.

    Il successo della visita della delegazione greca rappresenta la continuazione di un percorso avviato a gennaio 2017 quando la nostra Regione è stata contattata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità che, per conto della Commissione Europea fornisce assistenza tecnica allo Stato Greco nella definizione di un modello sostenibile di  riforma del Sistema Sanitario. La Puglia, virtuosa per le riforme del Sistema Salute e, contemporaneamente, più similare per contesto geopolitico alla Grecia, è stata individuata come la più idonea a realizzare il trasferimento di buone pratiche.

    Il primo step di questo gemellaggio ha visto la elaborazione, ad opera dell’AReSS Puglia, di un Rapporto sullo stato dell’arte del Sistema Sanitario greco con particolare riferimento ai punti di debolezza riscontrati nel sistema dell’emergenza, della medicina sul territorio, e della rete ospedaliera, attraverso una verifica sul campo delle strutture e incontri mirati con gli Stakeholder più rappresentativi, proponendo una possibile rivisitazione del sistema di erogazione delle cure basato su un modello di assistenza sostenibile, di qualità, sicuro, all’altezza degli standard medi europei.

    La study visit  ha infine aggiunto un importante tassello al trasferimento di buone pratiche, dando la possibilità ai rappresentanti del Governo greco di vedere direttamente sul campo come sono organizzati i nostri Dipartimenti dell’Emergenza (pubblici e privati accreditati), i Presidi Territoriali Assistenziali (PTA), i Centri Polifunzionali Territoriali (CPT), i nostri servizi di telemedicina e monitoraggio remoto, attraverso casi che, ad oggi, risultano essere tra i più maturi.

    La collaborazione avviata potrà trovare seguito attraverso una comune strategia per il reperimento di importanti risorse che consentano di proseguire sulla strada dell’innovazione, anche attraverso prossime candidature a bandi Interreg Italia-Grecia. 

    Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet della Organizzazione Mondiale della Sanità al seguente link:

    http://www.euro.who.int/en/countries/greece/news/news/2017/12/greece-and-italy-exchange-experiences-on-organization-of-health-services

    Data di pubblicazione:

  2. CONVEGNO ONCOLOGIA TARANTO

    Il 18 dicembre si terràa a Taranto, presso l'Auditorium Tarentum in Via Regina Elenna 122, l'evento "ONcology Taranto Puglia". Si discuterà di Rete Oncologica Pugliese,Registri Tumori e risultati di salute di Terra dei Fuochi.

    In allegato la locandina dell'evento.

    Data di pubblicazione:

  3. SCADENZA BANDO A TEMPO DETERMINATO D.C.S. 50/2017

    Data di pubblicazione:

  4. SCLEROSI MULTIPLA

    Si terrà il giorno 14 Dicembre 2017 dalle ore 13.00 alle ore 19.00  presso la sede dell’Agenzia Regionale per la Salute e il Sociale - Regione Puglia – AULA CONVEGNI, 5° piano, l’incontro accreditato ECM  avente come oggetto: “GESTIONE DEL PAZIENTE CON SCLEROSI MULTIPLA: EFFICIENTAMENTO CLINICO-ORGANIZZATIVO”, i cui contenuti possono essere sinteticamente riassumibili in:
    Aggiornamento da parte dei centri SM già Certificati dell’andamento degli indicatori in ottica di Efficacia ed Efficienza relativamente la gestione del PDTA
    Implementazione del Modello di Governo Clinico Organizzativo Regione Puglia: PDTA Paziente SM (valido per l’accreditamento istituzionale/certificazione ISO 9001:2015)
    Il concetto del “Risk Based Thinking” e Auditing interno come strumenti per la gestione del Rischio
    Status avanzamento Iter Certificativo ISO 9001:2015 dei Centri SM
     
    In allegato la locandina dell'evento.

    Data di pubblicazione:

  5. Segnalazione Tecnologie Sanitarie

    Nella Sezione Ricerca e Innovazione afferente al Servizio Valutazione Integrata in Sanità è disponibile il Modulo “Segnalazione tecnologie sanitarie da valutare con procedure HTA” validato nell’ambito del Programma Nazionale HTA dei Dispositivi medici.

    Le proposte di valutazione delle tecnologie sanitarie nell’ambito del Programma possono essere avanzate, oltre che dal Ministero e dalle Regioni, da:

    • Aziende sanitarie, per il tramite delle Regioni
    • Professionisti del Servizio Sanitario Nazionale, per il tramite delle Regioni
    • Società scientifiche
    • Produttori e loro associazioni
    • Cittadini/Pazienti e loro associazioni

    Per i dettagli consultare la sezione https://www.sanita.puglia.it/web/ares/hta-ricerca-e-innovazione

    Data di pubblicazione:

  6. AVVISO SHORT LIST

    E' stato pubblicato sull'Albo Pretorio dell'AReSS, Al seguente link , un " AVVISO AL PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA SHORT LIST DI ESPERTI, IN PROGETTAZIONE E GESTIONE DI PROGRAMMI COMUNITARI, NAZIONALI E REGIONALI, ATTIVITA’ DI VALUTAZIONE TECNOLOGIE SANITARIE, STUDIO, CONSULENZA E RICERCA".

     

    Data di pubblicazione:

  7. CONFERENZA ASSISTENZA PRIMARIA

    Si svolgerà a Roma dal 7 al 9 novembre 2017 la II Conferenza nazionale sull'Assistenza Primaria, dal tema "Dall'Offerta di servizi all'Iniziativa - La partecipazione attiva di tutti gli attori".

    In allegato il programma dell'evento.

    Data di pubblicazione:

  8. EVENTO AIFA

    Si terrà il 13 ottobre a Bari, presso la sala della Regione Puglia, via Gentile 52, 5° piano, l’evento dal titolo: I registri di monitoraggio AIFA: potenzialità e sostenibilità del SSN/SSR.

    In allegato il programma dell’evento.

    ABSTRACT

    I Registri di monitoraggio sono strumenti innovativi introdotti da AIFA nel 2007 principalmente allo scopo di verificare l’appropriatezza prescrittiva, dopo l’autorizzazione di un medicinale per una specifica indicazione terapeutica.

    Inizialmente i registri coinvolgevano un numero ristretto di aree terapeutiche, oggi invece, coinvolgono decine di aree terapeutiche e specialistiche e varie figure di tipo regolatorio, clinico e amministrativo: l’AIFA, le Regioni, le Aziende farmaceutiche, i medici ed i farmacisti. La loro costituzione ha rappresentato una rivoluzione metodologica nella rimborsabilità dei nuovi medicinali da parte del Servizio Sanitario Nazionale (SSN). Dopo 10 anni dal loro avvio, sembra opportuno effettuare un bilancio del meccanismo dei registri.

    Data di pubblicazione:

  9. Mediterranean Conference

    Data di pubblicazione:

  10. FORUM MEDITERRANEO 2017

    Si terrà presso la Fiera del Levante di Bari, il 12 e 13 settembre, il Forum 2017 Mediterraneo in Sanità, su “Innovazione e sostenibilità delle cure: le proposte da SUD”.

    In allegato il programma dell'evento.

    Data di pubblicazione:

  11. PronHTA

    Il 27 giugno scorso si è tenuto presso l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari il kick off meeting di PronHTA, progetto di ricerca finanziato da Agenas per l'utilizzo di strumenti per il governo dei dispositivi medici e per l’Health Technology Assessment (HTA). Si è riunito per l’occasione il Comitato di Coordinamento PRONHTA composto da rappresentanti delle Unità Operative Regionali che dovranno assicurare l’impegno di risorse di elevata professionalità per l’attuazione delle linee di progetto previste, assicurando coerenza rispetto agli obiettivi definiti dalla Cabina di Regia per i Dispositivi Medici.

    La Responsabilità scientifica ed il Coordinamento dell’Unità Operativa Puglia è affidata alla Dott.ssa Elisabetta Anna Graps, Responsabile del Servizio Valutazione integrata in Sanità dell’Ares Puglia e Coordinatrice del GdL HTA regionale.

    Sono diverse le attività previste per la realizzazione del progetto, che andranno completate entro febbraio 2018. Nel dettaglio si tratterà di:

    1. mappare i processi decisionali regionali ed aziendali in tema di dispositivi medici;
    2. definire i fabbisogni formativi per i diversi target del Programma nazionale (HTA doers e HTA users);
    3. raccogliere le segnalazioni/notifiche da parte dei diversi Stakeholders;
    4. raccogliere i documenti HTA disponibili sulle tecnologie di interesse, qualora già pubblicati, recenti, e di buona qualità;
    5. allestire un sistema dinamico di raccolta dei progetti HTA in corso o programmati;
    6. sperimentare i criteri di selezione dei centri collaborativi al programma nazionale HTA dei dispositivi medici;
    7. ricognìre le migliori esperienze internazionali in materia di assicurazione della qualità dei prodotti di HTA adottati da Enti/Organismi nazionali;
    8. analizzare le esperienze nazionali ed internazionali di organizzazione della peer review;
    9. raccogliere ed analizzare le evidenze scientifiche sulle metodologie di appraisal;
    10. sperimentare ed adattare tool EuneHTA;
    11. sviluppare indicatori di monitoraggio del programma HTA;
    12. collaborare alle attività di produzione, disseminazione e utilizzo di documenti HTA del Programma nazionale.

    La Puglia sarà impegnata su numerose linee progettuali e coordinerà con la Liguria il gruppo di lavoro interregionale per la sperimentazione dei criteri di selezione dei centri collaborativi al programma nazionale HTA dei dispositivi medici.

    Data di pubblicazione:

  12. Split Payment

    Si rende noto che, a seguito della conversione in legge del D.L. 50/2017, a far data dal 01/07/2017, questa Agenzia rientrerà nel novero dei soggetti nei confronti dei quali è obbligatoria l'emissione delle fatture in regime di scissione dell'IVA (Split Payment).

    Pertanto, tutte le fatture emesse con data successiva al 30 giugno p.v. nei confronti dell'A.Re.S. Puglia (incluse quelle emesse con applicazione della ritenuta d'acconto), dovranno essere emesse citando la normativa sopra richiamata e saranno saldate al netto dell'IVA.

    Le fatture non conformi non saranno accettate.

    Qui di seguito il link dell’elenco delle Pubbliche Amministrazioni soggette al regime dello Split Payment.

    http://www.finanze.gov.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/Varie/Elenco-1-Elenco-delle-Pubbliche-Amministrazioni-Conto-Consolidato-27-06-2017.xlsx

    Data di pubblicazione:

  13. Progetto Scirocco

    Dopo gli appuntamenti internazionali di Bilbao, nei Paesi Baschi , e di Lulea, in Svezia, si terrà in Italia, a Bari, i prossimi 27 e 28 giugno, presso l’Hotel Palace, la seconda “Project Assembly” promossa dall’Agenzia Sanitaria della Regione Puglia.

    La  Regione Puglia attraverso l’Agenzia Regionale Sanitaria (A.r.e.s.), da tempo impegnata nel “Partenariato dell’innovazione per l’invecchiamento sano e attivoe nella presa in carico integrata delle cronicità con ausilio di ICT (tecnologie per l’informazione e la comunicazione), è tra le cinque Regioni europee, insieme a Scozia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Svezia, partner di un progetto europeo denominato Scaling integrated care in contex – SCIROCCO.

     

    Following the meeting in Bilbao – Baque Country, Lulea in Sweden, Bari in hosting the second Project Assembly of the SCIROCCO  Project-  “Scaling integrated care in contex”, organized by The Regional Healthcare Agency AReS Puglia who is partner in the Project co-fundend by the Health Programme of the European Union together with 5 European Regions, namely, Scotland, Basque Country, Olomouc (Check Republic), Lulea (Sweaden ).

     Puglia Region by mean of Ares Puglia has been involved in the European Innovation Partnership for Active and Healthy Ageing since its foundation and specifically in the definition of Innovative Sustainable Integrated Care models for Chronic Patients supported by ICT and eHealth Services, and together with 5 European Regions, namely, Scotland, Basque Country, Olomouc (Check Republic), Lulea (Sweaden )is working on the Validation of an Assessment tool, called Maturity Model

    Data di pubblicazione:

  14. L'uso consapevole e responsabile della risorsa farmaco: analisi, proposte, esperienze di best practice.

    Si terrà a Bari dal giorno 6 al 7 luglio 2017 presso Villa Romanazzi Carducci, il Congresso dal titolo "L'uso consapevole e responsabile della risorsa farmaco: analisi, proposte, esperienze di best practice."

    In allegato il programma dell'evento.

    Data di pubblicazione:

  15. #PUGLIAPREMIASALUTE

    A grande richiesta abbiamo prorogato la scadenza per la presentazione delle proposte alle ore 14.00 del 20 maggio 2017. Premiazione finale a Roma, nell’ambito di FORUM PA 23-25 maggio 2017.

    L’ampiezza del fenomeno legato all’aumento delle cronicità e delle fragilità correlate all’invecchiamento della popolazione e le sue ricadute in ambito socio sanitario ed economico impongono un ripensamento del modo in cui Istituzioni e comunità hanno finora affrontato il tema della sostenibilità dei sistemi di assistenza e cura. E’ necessario trasformare, attraverso politiche adeguate, ciò che è stato sempre considerato solo una voce di spesa in una leva per la creazione di valore.

    Grazie alla medicina e alla tecnologia abbiamo allungato la vita, la sfida ora è associare l’invecchiamento della popolazione ad una opportunità per meglio orientare il mercato, allo sviluppo di soluzioni innovative digitali funzionali a migliorare la qualità di vita e la salute della popolazione anziana, determinando sviluppo di nuovi mercati e favorendo il rilancio dell’economia, oggi ormai meglio nota come “Silver Economy”.

    Nasce da queste convinzioni FORUM PA Puglia, a Bari il 4 e 5 maggio prossimi, e l’idea di lanciare e pronuovere il contest #PugliaPremiaSalute il cui obiettivo è quello di mettere a confronto politiche regionali a sostegno dell’invecchiamento attivo, integrate con quelle della ricerca e dell’innovazione, in una prospettiva europea che a tal fine ha individuato negli “Ecosystems” e nel “Digital Single Market” i principi chiave sui quali incardinare il rilancio della crescita occupazionale ed economica. Con il contest la Regione Puglia mira a diffondere la cultura dell’innovazione nel tessuto imprenditoriale regionale, diffondendone i risultati e promuovendone la valenza strategica per la produzione del valore.

    Promosso dall’AReSS e organizzato da Regione Puglia Sezione ricerca innovazione e capacità istituzionale, InnovaPuglia, Puglia Sviluppo, Distretto Produttivo dell'Informatica pugliese, il contest #PugliaPremiaSalute darà un riconoscimento alle soluzioni e ai risultati progettuali originati nell’ambito degli interventi regionali per ricerca industriale e innovazione grazie ai programmi di coesione regionali e nazionali e alla programmazione del POR Puglia 2007-2013 e 2014-2020.

    #PugliaPremiaSalute è rivolto a tutte quelle imprese che con i finanziamenti regionali hanno sviluppato, nell’ambito del dominio dell’invecchiamento attivo e della salute, prodotti o soluzioni, anche in via sperimentale, ad elevato contenuto innovativo e con evidenti ricadute su efficienza dei servizi.

    Attraverso il contest si valuterà e valorizzerà l’originalità e innovatività del prodotto/soluzione, la sua sostenibilità economica e ambientale, la rilevanza per cittadini e imprese, la composizione del team di lavoro e dei talenti impegnati, la metodologia utilizzata e il processo di validazione con il sistema dell’utenza, la trasparenza e la completezza dell’esposizione dei risultati.

    L’iniziativa si svolgerà utilizzando la piattaforma online FORUM PA Challenge, disponibile all’indirizzo http://www.forumpachallenge.it/iniziative, dove sarà possibile anche consultare i prodotti/soluzioni candidati.

    Per candidare il proprio prodotto/soluzione le imprese dovranno compilare il form sulla piattaforma FORUM PA Challenge  entro e non oltre le ore 14.00 del 20 maggio 2017.

    Una Commissione di esperti produrrà una short list delle soluzioni candidate a ricevere il riconoscimento e le imprese saranno invitate a presentare le soluzioni proposte a Roma, nell’ambito di FORUM PA 23-25 maggio 2017, in un evento che valorizzerà le progettualità espresse dal territorio e premierà i vincitori alla presenza dell’Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone. I vincitori saranno selezionati attraverso un giudizio ponderato che terrà conto anche del rating in rete di ciascun progetto.

    Al termine della manifestazione si prevede di produrre un ebook e/o un video dell’iniziativa.

    Data di pubblicazione:

  16. International Meeting on Yeast Apoptosis

    Si svolgerà presso la Camera di Commercio di Bari, dal 14 al 18 maggio, la dodicesima edizione dell'International Meeting on Yeast Apoptosis.

    L’IMYA12 continua la tradizione di 11 prestigiose conferenze mondiali tenutesi negli ultimi 14 anni in Austria, Slovacchia, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Belgio, Inghilterra, Italia (Roma), Svezia e due volte in Portogallo, a testimonianza della leadership europea nella ricerca scientifica biomedica che usa il lievito come organismo modello per svelare i meccanismi biologici fondamentali delle cellule eucariotiche, le cui disfunzioni sono la causa di malattie comuni e ad alto impatto sociale quali le malattie neurodegenerative, il cancro e il diabete.

    Il lievito, noto per essere il principale attore nella produzione di vino, birra e pane, è certamente meno noto al grande pubblico per essere stato la culla della chimica delle fermentazioni prima, con gli studi di Christian Hansen e Luis Pasteur nei laboratori Carlsberg, della genetica e della biologia cellulare poi e infine della biologia computazionale e dei sistemi. Dal 2001 ad oggi, quattro Premi Nobel per la Medicina e Fisiologia (l'ultimo nel 2016 ad Ohsumi per la scoperta dell'autofagia) e un Premio Nobel per la Chimica sono stati assegnati a scienziati per le ricerche svolte con le cellule di lievito.

    La scelta di Bari come sede dell’evento, che si svolgerà con il patrocinio, tra gli altri, della Federazione delle Società Europee di Microbiologia (FEMS), dell'Università di Bari, del CNR, della Regione Puglia e dell'ARES Puglia, è un riconoscimento della ricerca d’eccellenza che si svolge in questo campo presso l’Istituto di Biomembrane, Bioenergetica e Biotecnologie Molecolari del Consiglio Nazionale delle Ricerche con sede a Bari presso il campus Universitario “E. Quagliariello”, dove lavora il Dr. Sergio Giannattasio, chair del convegno.

    L’IMYA12 sarà inoltre un’occasione unica per i molti delegati provenienti tra l’altro da Europa, Stati Uniti e Giappone di visitare Bari e conoscere non solo la città ma anche avere l’occasione di scoprire la Puglia. Per queste ragioni, con il Comitato Organizzatore abbiamo scelto la Sala Convegni della Camera di Commercio come venue di questo prestigioso evento scientifico e culturale. Le ragioni di questa scelta sono molteplici: il prestigioso e storico Palazzo della Camera di Commercio è certamente tra i simboli urbanistici, culturali ed economici della città di Bari; la localizzazione della sede del convegno nel centro finanziario e commerciale di Bari è la migliore vetrina della città e della Regione Puglia per la maggior parte dei congressisti che non conoscono nessuna delle due realtà e possono, in seguito alla partecipazione all’IMYA12, divulgare le opportunità turistiche ed economiche di cui verranno a conoscenza nei loro paesi d’origine.

    Maggiori informazioni ed il programma al seguente link.

    Data di pubblicazione:

  17. SOSTENIBILITA' ECONOMICA E APPROPRIATEZZA TERAPEUTICA

    Il 22 Maggio prossimo si terrà a Bari, presso la sala congressi della sede della Regione Puglia, in via Gentile 52, il convegno dal titolo: 

    SOSTENIBILITA' ECONOMICA E APPROPRIATEZZA TERAPEUTICA: LA SFIDA DEL PRESENTE.

    In allegato il programma scientifico.

    Data di pubblicazione:

  18. REGISTRO TUMORI

    In data 23 gennaio è stata pubblicata la delibera del Commissario Straordinario dell’Ares per l’ acquisizione delle competenze e delle risorse del Centro di coordinamento regionale del Registro Tumori Puglia, in attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. 2040 del 13 dicembre 2016.


    In allegato alla suddetta, è presente il Protocollo d’Intesa tra l’IRCCS Oncologico Giovanni Paolo II di Bari, e l’Agenzia Regionale Sanitaria Puglia (A.Re.S.).


    A far data quindi, dal 23 gennaio 2017, tutte le competenze, i contratti in essere, l’hardware, i software e le risorse tecnologiche e strumentali, sono trasferiti alla cessionaria A.Re.S..

    Data di pubblicazione:

  19. TRASFERIMENTO PHT

    A far data dal 01/01/2017, in ottemperanza alle disposizioni Regionali emesse con Deliberazioni di Giunta regionale n. 1109/2016 e 2194/2016, tutte le competenze in materia di Distribuzione per Conto (DPC) regionale dei farmaci PHT sono state trasferite dall'A.Re.S. Puglia alla subentrante ASL Bari, pertanto l'Ufficio PHT, a partire dalla stessa data, si trova incardinato presso l'Area Gestione Farmaceutica Territoriale della ASL BARI (Dirigente Responsabile Dott.ssa A. Chielli).
    Dal 01/01/2017 quindi, tutte le comunicazioni inerenti i Medicinali PHT in DPC Regionale dovranno essere trasmesse al nuovo indirizzo mail dell'Ufficio PHT della  Asl Bari: ufficio.pht@asl.bari.it

    Data di pubblicazione:

  20. RISULTATI DELLO SVOLGIMENTO DEL COLLOQUIO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI ESPERTO LAUREATO IN SCIENZE ECONOMICHE

    Sul sito dell'Agenzia, nella sezione Amministrazione Trasparente/Bandi di concorso, sono stati pubblicati i  risultati dello svolgimento del colloquio pubblico per il conferimento di un incarico di esperto laureato in scienze economiche (ex art. 7, c. 6, D.Lgs. 165/01) attingendo all’albo degli esperti dell’ARES (d.dg n. 110/2015) giusta Deliberazione del Commissario Straordinario ARES n. 90 del 20/12/2016.

    Data di pubblicazione: