PET-TC presso la Medicina Nucleare dell'ospedale "Vito Fazzi"

Informazioni utili

INFORMAZIONI per L' ESECUZIONE ESAME PET-TC (Tomografia ad emissione di positroni associata ad esame tac) La PET (Tomografia ad Emissione di Positroni) è una metodica di Medicina Nucleare che allo stato attuale rappresenta l'indagine di punta e la più tecnologicamente avanzata nella diagnostica in campo oncologico in grado di indirizzare la migliore risposta terapeutica. L'indagine si esegue grazie all'iniezione endovenosa di un farmaco radioattivo positrone emittente, quasi sempre il 18FDG ( fluorodesossiglucosio), la cui radioattività è rilevata dalla particolare apparecchiatura, costitutita dal tomografo PET cui è associato un tomografo TAC. Questo consente, attraverso l'utilizzo di particolari algoritmi diagnostici, la fusione delle immagini relative alla distribuzione del radiofarmaco, espressione dello studio metabolico dei sistemi cellulari, quindi di natura funzionale con le immagini TAC che fornisce informazioni morfostrutturali con una migliore e più precisa definizione della sede della lesione. La somministrazione del 18 FDG non ha effetti collaterali nè provoca fenomeni di natura allergica. L'unica accortezza che il/la paziente deve avere è quella di stare lontano dai bambini piccoli e donne in stato di gravidanza per almeno sei ore.

PREPARAZIONE DI UN ESAME PET-TC - digiuno da almeno 6 ore - portare una bottiglia di acqua : si può bere acqua (non zuccherata) - occorre astenersi da intensa attività fisica nelle ore prima dell'esame - occorre portare tutta la documentazione medica - l 'esecuzione dell'esame non necessita la sospensione di alcuna terapia

INDICAZIONI per i PAZIENTI DIABETICI Il giorno dell'esame il/la paziente deve essere a digiuno, non assumere ipoglicemizzanti orali o insulina. Tuttavia il centro è a completa disposizione attraverso i seguenti i numeri e la posta mail per qualsiasi delucidazione. ESECUZIONE ESAME PET-TC Il tempo necessario per un esame PET-TC è di circa 3 ore Il paziente, dopo aver eseguito l'accettazione dal nostro personale specializzato verrà inviato al medico nucleare che visualizza la documentazione medica per stabilire l'appropriatezza all'indagine PET-TC. Si esegue il dosaggio glicemico, prima della somministrazione del 18 FDG; si invita quindi il paziente a rimanere su una confortevole poltrona per circa un'ora, a riposo. Nell'attesa il paziente viene invitato a bere 4-5 bicchieri d'acqua ( per allontanare con lo svuotamento vescicale il radiofarmaco). Dopo circa un'ora il paziente viene chiamato ad effettuare l'esame, sdraiandosi sul lettino PET-TC; l'esame dura circa 30 minuti. Dopo la valutazione dell'esame da parte del medico nucleare (circa 10 minuti) il paziente viene invitato a lasciare il centro di medicina nucleare (centro PET).

CONTRONIDICAZIONI ASSOLUTE ALL'ESAME Gravidanza, allattamento, glicemia > 200 mg/dl, trattamenti chirurgici e radioterapici effettuati da meno di due mesi.

MODALITA' di PRENOTAZIONE La richiesta di PET-TC può essere effettuata con una delle seguenti modalità: - presso la segreteria/accettazione dell'UOC di Medicina Nucleare, presso il piano 1S del Padiglione Oncologico dell'ospedale "Vito Fazzi", dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 12.00 - telefonando al numero 0832 661591, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 12.00 - tramite fax 0832 661593 - per posta elettronica all'indirizzo pet.polecce@ausl.le.it. La richiesta viene valutata dal Medico Nucleare, che provvederà a comunicare al Paziente la data dell'esame.

Per qualsiasi chiarimento i Sig. Pazienti possono chiamare il centro PET al numero 0832 661591 (fax 0832 661593) o inviare una mail al nostro servizio di posta elettronica pet.polecce@ausl.le.it dott. Angelo Mita Direttore U.O.C. Medicina Nucleare

In allegato: Modulo consenso informato Modulo richiesta prestazione

» PET Modello Prenotazione.doc
Download

» PET Consenso informato 28 4 14.doc
Download

Inserito da :

sonia giausa

Data di pubblicazione:

28/04/2014

Ultimo aggiornamento:

13/01/2016