L’ IRCCS SU

STORIA DI UN SUCCESSO TUTTO ITALIANO

Uno studio multicentrico italiano che vede tra i partecipanti anche l’Unità Operativa di Gastro 1 ha dimostrato come la somministrazione settimanale di albumina nei pazienti con cirrosi in fase ascitica ne aumenti la sopravvivenza.

Pubblicato su The Lancet uno studio multicentrico tutto italiano patrocinato dall’ AISF che vede tra i centri partecipanti l’Unità operativa di Gastro 1. Questo studio randomizzato, in doppio cieco, ha analizzato per 18 mesi l’andamento clinico di 431 pazienti cirrotici con ascite progressivamente arruolati in due gruppi: al primo gruppo veniva somministrata la terapia diuretica standard ( antialdosteronico e furosemide); al secondo gruppo invece veniva aggiunta la somministrazione periodica di albumina.

I risultati hanno evidenziato un significativo miglioramento non solo della sopravvivenza (38% in più) ma anche della qualità della vita (in termini di numero di paracentesi, di numero di ospedalizzazioni…) nel gruppo dei pazienti che ricevevano albumina.

Questo studio è destinato ad incidere in maniera fondamentale sulla pratica clinica nella gestione della cirrosi in scompenso ascitico ponendo definitivamente le basi razionali per la somministrazione periodica di albumina in questa categoria di pazienti.

» Articolo
Download

Data di pubblicazione:

12/06/2018

Ultimo aggiornamento:

12/06/2018