Dalla Regione Puglia le linee guida per la riapertura dei servizi sanitari e socio-sanitari

Accedi in sicurezza nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e di accoglienza per minori e famiglie, nel rispetto delle norme a tutela delle persone.

Sono garantite tutte le attività sanitarie e assistenziali sospese durante l’emergenza Covid-19, nel pieno rispetto delle norme a tutela delle persone.

 

Accesso alle strutture

È preceduto da un pre-triage per il controllo della temperatura corporea (che deve essere al di sotto dei 37,5°) e la rilevazione dei dati del paziente. In sale di attesa di ospedali, ambulatori, uffici amministrativi e front office è necessario mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, utilizzare la mascherina e lavare le mani con il gel disinfettante. I nuovi ingressi nelle strutture residenziali sono consentiti a condizione che la struttura abbia a disposizione una stanza singola per ospitare l’assistito per 14 giorni. Prevista anche l’esecuzione del tampone in entrata. Gli accompagnatori sono ammessi solo in casi di comprovata necessità. Alle misure di sicurezza fornite dal Ministero della Salute e dalla Regione si aggiungono modalità di accesso e riattivazione specifiche per ogni tipologia di struttura.

 

Prenotazioni e informazioni

Se hai un intervento programmato o una visita prenotata sospesi a causa dell’emergenza da Covid-19, sarai ricontattato per un nuovo appuntamento. Per qualsiasi informazione contatta la tua ASL o la struttura di riferimento telefonicamente o via mail. Evita di recarti presso gli uffici per motivi amministrativi o sanitari e privilegia l’utilizzo dei servizi digitali per prenotazioni o disdette, pagamenti, ritiro referti e altri servizi disponibili online

» Linee guida dei servizi sanitari e socio-sanitari
Linee guida dei servizi sanitari e socio-sanitari Download

Data di pubblicazione:

25/06/2020

Ultimo aggiornamento:

25/06/2020