Emozioni... in ballo

OBIETTIVO GENERALE
Obiettivo generale: promuovere nei partecipanti il benessere psico-fisico e la competenza emotivo-relazionale , favorendo la partecipazione e l’inclusione sociale di tutti gli alunni con modalità icf – cy oriented.


OBIETTIVI SPECIFICI

- Imparare a riconoscere le emozioni e i loro correlati psico-corporei;

- Sviluppare un atteggiamento di accoglienza rispetto alle emozioni;

- Imparare una gestione consapevole delle emozioni e dei loro correlati psico-corporei;

- Sperimentare le emozioni come motore di una socializzazione sana.


RAZIONALE
Il laboratorio di DANZA MOVIMENTO/DANCEABILITY prevede un percorso esperienziale “dal sé al mondo” attraverso la danza e l’espressione corporea orientata alla prevenzione del disagio psicologico.
Gli anni della latenza e della pre-adolescenza, cosi come l’adolescenza, contengono elementi di cambiamento più livelli, psicofisico, corporeo, emozionale e sociale. Il lavoro su di sé insieme, condiviso con il gruppo, che la DANZA MOVIMENTO/DANCEABILITY propone ai partecipanti una nuova prospettiva su di sé e sul mondo interpersonale nell’ottica della prevenzione e del benessere.


DESTINATARI
Alunni delle classi IV e V della scuola primaria;
Alunni delle classi I, II e III della scuola secondaria di I grado;
Alunni delle classi di I e II della scuola secondaria di II grado.


AZIONI PREVISTE
Le varie fasi del progetto prevedono:

- incontro in-formativi rispetto alle caratteristiche evolutive psicologiche della preadolescenza e dell’adolescenza e alla danza contatto (danceability). L’incontro previsto sarà della durata di 4 ore da tenersi presso una sede centrale ( Bari e Grottaglie).

- due incontri per realizzare lo stages della durata di 3 giorni di dance ability, a grottaglie e danzamovimento, a bari (destinatari intermedi).

- laboratorio scolastico di danceability e danzamovimento modulato su 8 incontri di 2 ore, 2 incontri al mese per 4 mesi


L’IMPEGNO RICHIESTO

- Alla scuola: Garantire la partecipazione al corso di formazione per gli insegnanti; disponibilità di spazi dove i ragazzi potranno cimentarsi nell’attività fisica, monitoraggio e valutazione dei risultati.

- Ai docenti: Partecipare all’incontro di presentazione del progetto, in orario pomeridiano; organizzare e partecipare agli incontri tra i ragazzi e gli operatori esterni preposti alle attività.

- Agli studenti: Partecipare attivamente agli incontri a scuola

 

Diffusione territoriale: Provincia di Bari

Documenti e Modulistica