Scuola Secondaria di 1° grado - Food & Go

OBIETTIVO GENERALE

  • Promuovere stili di vita sani e attivi nelle giovani generazioni;
  • Promuovere la conoscenza dei prodotti locali e il loro consumo.


OBIETTIVI SPECIFICI

  • Veicolare informazioni adeguate sui corretti stili di vita e indurre la consapevolezza del legame tra alimentazione e salute;
  • Sviluppare l’educazione al gusto degli alimenti semplici come premessa per un’alimentazione corretta;
  • Migliorare le capacità di lettura delle etichette al fine di operare una scelta consapevole nei consumi alimentari;
  • Stimolare i ragazzi a provare i gusti dei diversi cibi;
  • Confrontarsi con le abitudini e gli stili alimentari di ragazzi provenienti da altri paesi;
  • Conoscere le risorse agroalimentari del proprio territorio e la loro produzione;
  • Promuovere la sicurezza alimentare;
  • Promuovere l’attività fisica.


DESTINATARI
Intermedi: Docenti e genitori
Finali: Alunni della Scuola Secondaria di 1° grado


AZIONI PREVISTE
Il Programma prevede inizialmente la formazione ai docenti sulle tematiche riguardanti la corretta alimentazione e sulle metodologie e gli strumenti da utilizzare per la realizzazione di percorsi didattici attivi articolati in tre linee di sviluppo.

  1. EDUCAZIONE ALIMENTARE E NUTRIZIONALE ATTRAVERSO LA STORIA DI “MISTER FOOD”. Educare i ragazzi alla corretta alimentazione e promozione dell’attività fisica, utilizzando come strumenti didattici i personaggi di “Mister Food e Miss Frog” che, attraverso una storia “a tappe”, stimoleranno la riflessione sugli errori alimentari che determinano conseguenze per la salute.
  2. “PROMOZIONE DELLA DIETA MEDITERRANEA”. Promuovere la Dieta Mediterranea come modello alimentare salutare da adottare nel quotidiano e riscoprire i valori della tradizione alimentare di un tempo per cercare un confronto con il mondo di oggi.
  3. “ALIMENTAZIONE E TERRITORIO”. Consolidare le informazioni nutrizionali ricevute attraverso la realizzazione di attività quali “Adotta un alimento” cioè scegliere un alimento, costruire la sua “Carta d’identità” (indagine storico/geografica, tecniche di produzione e valore nutrizionale) e realizzare una “Campagna Promozionale del prodotto adottato” al fine di conoscere e promuovere il consumo di prodotti tipici a km zero. Creazione di una “Raccolta di ricette tipiche” del territorio pugliese al fine di riscoprire i valori della tradizione alimentare di un tempo.

Il percorso didattico si arricchisce di iniziative di promozione dell'attività fisica.


L’IMPEGNO RICHIESTO

  • Alla scuola: disponibilità di spazi con ausili tecnologici per incontri con docenti e genitori, monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • Ai docenti: partecipare agli incontri di formazione in orario pomeridiano per un impegno complessivo di tre ore e realizzare in classe con gli studenti le attività didattiche previste da ciascuna linea di sviluppo.
  • Ai genitori: supportare i ragazzi nelle attività di ricerca dei prodotti e piatti tipici della tradizione locale.
  • Agli studenti: sviluppare ed elaborare dei percorsi didattici attivi previsti dal progetto.

Documenti e Modulistica