Vaccino anti-Covid

A meno di un anno dalla scoperta del virus, era già disponibile un vaccino da utilizzare su larga scala, così in tempi brevi è partita la campagna di vaccinazione anti-Covid. I vaccini sono offerti a tutta la popolazione, secondo un ordine di priorità che tiene conto di diversi fattori: rischio di malattia severa, tipologia e disponibilità dei vaccini.
 

La Regione ha istituito una Cabina di regia regionale e Nuclei operativi aziendali coordinati dai Direttori Sanitari, al fine di assicurare un supporto tecnico-scientifico, pianificare le azioni e monitorare l'andamento della campagna.
 

Al completamento delle campagne vaccinali per le categorie prioritarie indicate dal Piano nazionale vaccino anti-Covid, sarà avviata quella per la restante parte della popolazione.
L’adesione è libera e volontaria, e non è vincolante.

 

All’avvio della campagna di immunizzazione i soggetti aderenti ricevono le informazioni sulle caratteristiche del vaccino e sulle modalità di somministrazioni delle dosi previste.

Documenti e Modulistica