Congresso internazionale malattie rare: Ritorno al futuro

Un appuntamento scientifico e divulgativo per riflettere sulle malattie rare. Attorno al tavolo, esperti di rilievo internazionale che si riuniranno il 24 e 25 giugno al Nicolaus hotel di Bari per il Congresso “Ritorno al futuro” organizzato dal Coordinamento delle malattie rare in Puglia.

L’obiettivo

Obiettivo del Congresso internazionale è offrire una visione proiettata al futuro, attraverso la progettazione condivisa di azioni virtuose per una gestione delle malattie rare che sia appropriata e umanizzata. 
Un tempo e uno spazio di confronto internazionale per riflettere su percorsi personalizzati, connessione tra i vari attori delle reti di cura, assistenza a famiglie e caregiver.

L’evento

Il Congresso, presidente Michele Emiliano, è coordinato da Giuseppina Annicchiarico e vede nel comitato scientifico Giovanni Gorgoni, Ettore Attolini e Claudia Laterza. L’evento è distinto in due giornate e varie sessioni: Il diritto alle cure, Timelife, Le collaborazioni internazionali, cui si aggiungono le sessioni continue dedicate alle Reti ERN, le Reti regionali, i Centri malattie rare in Puglia, lo screening neonatale allargato e le associazioni di malattie rare. Per tutta la durata del Congresso saranno allestite anche delle installazioni interattive a cura di Leo Cicala e Giuseppe Salatino. 
Nel corso del 24 e 25 giugno si terranno tre premiazioni: proposte di ricerca, premiazione da parte di Massimo Carella, storie di medicina narrativa, Antonella Caroli, poster, premiati da Sonia Storelli e Micaela Abbinante.

Iscrizioni

La partecipazione al Congresso è gratuita, previa iscrizione online tramite il sito CICSUD

Approfondisci sulla pagina dedicata

Data di pubblicazione:

25/05/2022

Ultimo aggiornamento:

25/05/2022