C.U.G. Asl Foggia

p.zza Libertà, 1 71121 FOGGIA FG

responsabile: Presidente dott.ssa A.Rachele Cristino

telefono: 0882 200404 (n. provvisorio)

fax: 0882 200404 (n. provvisorio)

email: cug@aslfg.it

L’A.S.L. della Provincia di Foggia, nel rispetto di quanto disposto dall’art.21 della L. n.183 del 4/11/2010, che modifica il D.lgs n.165/2001, ha costituito, con Delibera n. 1005 del 30/06/2011, il Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

COMPOSIZIONE CUG ASL FOGGIA

 

  • CRISTINO ANNA RACHELE PRESIDENTE  (comp. ASL FG)
  • LIOCE LUCIA VICEPRESIDENTE (comp. sind. UIL FPL)
  • APPIANO LINA COORDINATRICE AREA TEMATICA PARI OPPORTUNITA(comp. ASL FG)
  • MESCIA GIUSEPPE COORDINATORE AREA TEMATICA MOBBING (comp. ASL FG)
  • D’ANGELO ANNA MICHELINA (comp. ASL FG)
  • RUSSO ANNA (comp. ASL FG)
  • ARPAIO LORITA (comp. sind. CISL FP)
  • MIGLIO VIRGINIA comp.sind. FSI ADAS.)
  • ROMANO MARIELLA ( comp. sind. CGIL FUNZ.PUBBL.)

Il C.U.G. sostituisce, unificandone le competenze in un solo organismo, sia i Comitati per le Pari Opportunità che i Comitati Paritetici sul fenomeno del mobbing, costituiti in applicazione della Contrattazione collettiva, assumendone tutte le funzioni previste dalla legge, dai C.C.N.L. relativi al personale delle pubbliche amministrazioni o da altre disposizioni ed e unico per tutto il personale dirigente e di comparto.

- Il CUG ha attivato uno Sportello, con funzioni di front office, dedicato ai/alle dipendenti dell’ASL FG, gestito da personale interno specializzato, per l’ascolto e l’ analisi di cause di disagio e/o discriminazione, che saranno di conseguenza trasferiti al C.U.G.

Postazione p.zza Libertà, 1 - FOGGIA - attivato l'Indirizzo di Posta Elettronica: cug@aslfg.it; prossima attivazione Numero Verde.

attività

Al C.U.G. sono attribuiti compiti propositivi, consultivi e di verifica in ordine all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, al miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia delle prestazioni collegate alla garanzia di un ambiente di lavoro, caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica verso le lavoratrici ed i lavoratori, conformemente a quanto disposto dall’art.57, c.4 del D.Lgs. 165/2001, come modificato dall’art.21, c.1, lettera c della Legge del 4 novembre 2010 ,n.183.

Documenti e Modulistica

Ultimo aggiornamento: 11/11/2016