Disdetta prenotazione entro 48 ore lavorative

In caso di impossibilità a presentarsi presso la struttura sanitaria nel giorno della visita, per consentire ad un altro utente di riutilizzare l'appuntamento, evitando così di allungare i tempi di attesa, si raccomanda di disdire entro entro 48 ore lavorative la prenotazione, e comunque entro il termine indicato sul foglio di prenotazione.

La disdetta effettuata oltre tale termine, anche se registrata dai sistemi automatici, sarà considerata disdetta tardiva.

Ai sensi della D.G.R. 2268/2010, in caso di mancata disdetta, o disdetta tardiva, l'utente riceverà da parte della Azienda la richiesta di riscossione del ticket, anche se titolare di esenzione.

Modalità di disdetta della prenotazione

  • Recarsi personalmente presso gli sportelli CUP* di Ospedali, Distretti e Poliambulatori della ASL TA
  • Telefonare al numero verde 800252236 da rete telefonica fissa, con risponditore automatico h24 o con operatore negli orari di ufficio
  • Sul sito web della ASL Taranto alla pagina Visualizza / Disdetta Prenotazioni.

*Presso gli sportelli CUP al momento viene effettuato solo il servizio cassa ticket

 

La disdetta fatta in tempo utile consente di aumentare l’efficienza del servizio a vantaggio di tutti.

L’annullamento della prenotazione permette infatti ad un altro paziente di poter accedere al servizio e contribuisce al contenimento dei tempi di attesa.

Per disdire la prenotazione attraverso il sito dell’ASL TA è necessario essere in possesso del numero e dell’anno della prenotazione e del codice fiscale.

Per disdire la prenotazione con le altre modalità è sufficiente il numero e l’anno della prenotazione.

La giustificazione che consente al cittadino di non effettuare la disdetta nei tempi indicati (almeno 48 ore lavorative prima la data dell’appuntamento) deve riguardare impedimenti oggettivi, documentati ed imprevedibili dovuti a:

  1. Malattia come da certificato per incapacità temporanea al lavoro (allegare il certificato medico trasmesso all’INPS – rif. lettera h art. 45 ACN medicina generale) certificato di riammissione alla scuola dell’obbligo, agli asili nido, alla scuola materna ed alle scuole secondarie superiori (allegare il certificato medico del Medico Medicina Generale o del Pediatra di Libera Scelta - rif.lettera f) art. 45 ACN medicina generale e lettera g) art. 44 ACN pediatri di libera scelta.

    Certificato ai fini dell’astensione dal lavoro del genitore a seguito di malattia del bambino che frequenta la scuola dell’obbligo, gli asili nido, la scuola materna e le scuole secondarie superiori (allegare il certificato trasmesso al datore di lavoro ed indicare il datore di lavoro - rif. lettera g) art. 44 ACN pediatri di libera scelta)

  2. Ricovero in una struttura sanitaria
  3. Accesso al Pronto Soccorso
  4. Altra prestazione specialistica effettuata in urgenza
  5. Lutto
  6. Nascita di un/a figlio/a
  7. Incidente stradale (senza accesso al Pronto Soccorso)
  8. Calamità naturali
  9. Sciopero generale dei mezzi pubblici

 

MODELLO DELLE CAUSE DI GIUSTIFICAZIONE

Il modello  di richiesta di non applicazione della penale per mancata disdetta, da scaricare e compilare, può essere presentato:

  • direttamente presso l’Ufficio Protocollo generale della ASL TA, sito al terzo piano di Viale Virgilio n. 31 – Taranto negli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo posta raccomandata a.r., indirizzata alla ASL TA – S.S.D. Affari Generali – Ufficio Recupero Crediti Viale Virgilio n. 31 – 74121 Taranto;
  • per via telematica a mezzo di casella di posta elettronica certificata (PEC); in questo caso la trasmissione della domanda e dei relativi allegati deve essere indirizzata al seguente indirizzo PEC: protocollo.asl.taranto@pec.rupar.puglia.it;

È possibile anche stampare un promemoria dell’avvenuta disdetta attraverso il servizio Visualizza / Disdetta prenotazione.

Documenti e Modulistica

» versione 2.0 Modello giustificazioni penali mancata disdetta
Download

» Regolamento in materia di Recupero dei Crediti da Prestazioni Sanitarie
Download

» Disposizione Interpretativa art 12
Download