I primi risultati della sperimentazione con ossigeno-ozono terapia avviata al Policlinico Riuniti di Foggia per la cura del Covid-19

Presso la Struttura di Anestesia e Rianimazione Universitaria, diretta dalla Prof. ssa Gilda Cinnella, sono stati trattati fino a questo momento 7 pazienti. Di questi 7 pazienti, 4 sono migliorati e sono stati trasferiti nei reparti di Malattie Infettive e di Pneumologia. Secondo la Responsabile della sperimentazione clinica Prof. ssa Lucia Mirabella, l'impressione dei Rianimatori è che l'ozono-terapia inquadrata in un pacchetto di trattamenti possa aumentare la possibilità di guarigione. Anche per il Direttore Generale del Policlinico Riuniti di Foggia Dott. Vitangelo Dattoli, i dati raccolti fino a questo momento portano a credere che l'innovativo protocollo terapeutico rappresenti un importante approccio alle cure per i pazienti affetti da Covid-19.

» Comunicato Stampa n. 46 del 26 maggio 2020
Download

» Foto Dott. Vitangelo Dattoli
Download

» Foto Prof.ssa Gilda Cinnella
Download

» Foto Prof. Lucia Mirabella
Download

» Foto 4
Download

» Foto 5
Download

» Foto 6
Download

» Foto 7
Download

Data di pubblicazione:

27/05/2020

Ultimo aggiornamento:

27/05/2020