Acque di balneazione

Con il Decreto legislativo n. 116 del 30 maggio 2008 è stata recepita la Direttiva europea 2006/7/CE sulle Acque di Balneazione nell'ottica di proteggere la salute umana dai rischi derivanti dalla scarsa qualità delle acque di balneazione.
Uno dei punti innonativi introdotti dalla nuova normativa è la classificazione delle acque sulla base degli esiti di quattro anni di monitoraggio, secondo la scala di qualità: “scarsa, sufficiente, buona, eccellente”.

In questa sezione si riportano gli atti di Giunta regionale inerenti la classificazione delle acque di balneazione in Puglia, con relativi allegati dell’ARPA Puglia, per la stagione balneare 2016.

Normativa di riferimento

» Acque balneazione ASL BA_dgr n. 471 del 19-04-16
Download

» Acque balneazione ASL BR_dgr n. 472 del 19-04-16
Download

» Acque balneazione ASL BT_dgr n. 475 del 19-04-16
Download

» Acque balneazione ASL FG_dgr n. 476 del 19-04-16
Download

» Acque balneazione ASL LE_dgr n. 474 del 19-04-16
Download

» Acque balneazione ASL TA_dgr n. 473 del 19-04-16
Download