Colon retto

Lo screening al colon retto  è un programma di prevenzione offerto gratuitamente dal Servizio Sanitario per  intercettare piccole formazioni benigne che possono evolvere in tumore maligno. I tumori dell’intestino (colon retto) si sviluppano molto lentamente a partire dalla presenza di polipi (adenomi) che possono iniziare a sanguinare diversi anni prima della comparsa di altri disturbi. Il sangue tuttavia non è visibile a occhio nudo e può essere identificato solo con un esame delle feci chiamato “ricerca del sangue occulto”.

 

Lo screening del colon retto si rivolge a donne e uomini in età fra i 50 e i 69 anni che vengono invitati a effettuare l’esame del sangue occulto nelle feci.  L’esame è completamente gratuito.

 

Come fare l'esame

Una volta ricevuta la lettera di invito dalla ASL,  si può ritirare il kit necessario, distribuito gratuitamente.

 

L’esame consiste nel prelevare un piccolo campione di feci con la strumentazione presente nel kit e di conservarlo in frigo fino alla riconsegna dello stesso kit in farmacia. Sarà compito della farmacia provvedere alla consegna dei kit ai  laboratori preposti. L’esame viene effettuato comodamente a casa propria senza dover seguire una dieta particolare.

La risposta verrà spedita a casa.

 

In caso di risultato positivo sarà necessario effettuare degli approfondimenti attraverso la colonscopia.

E’ importante ripetere lo screening ogni due anni e non sottovalutare eventuali disturbi che possono manifestarsi anche dopo un esame di screening normale.

Documenti e Modulistica