Scuola Primaria - Armonie per la salute a scuola

OBIETTIVO GENERALE
Diffondere le diverse espressioni musicali al fine di favorire il benessere scolastico e prevenire e/o ridurre il disagio giovanile.


OBIETTIVI SPECIFICI

  • Formare ed informare il personale docente della scuola sulle possibilità che “El Sistema” Abreu offre nella prevenzione del disagio e integrazione sociale e personale per un benessere diffuso;
  • Creare e/o valorizzare orchestre e cori infantili selezionando docenti in grado di creare cori e orchestre ispirate a “El Sistema” Abreu nelle scuole di appartenenza;
  • Dare continuità al percorso artistico-pedagogico-sociale avviato con “L’orchestra interscolastica Regionale”, con l’impegno del coordinamento regionale dei nuclei pugliesi aderenti al sistema nazionale delle orchestre e cori infantili.


LA METODOLOGIA
La metodologia è quella collaudata della didattica reticolare MusicaInGioco e della peer-education utilizzate dal Sistema delle Orchestre infantili ispirato al metodo ideato dal Maestro Josè Antonio Abreu. Ciò altresì in attuazione del Protocollo nazionale sottoscritto da “Sistema Nazionale dei Cori e delle orchestre Giovanili d’Italia” con il Miur, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, per “Attuare un sistema integrato di formazione musicale nelle scuole” in Italia basato sul valore sociale ed educativo della musica come risposta al disagio giovanile. L’attività musicale è intesa, dunque, come “motore di sviluppo” della sicurezza individuale e della capacità di integrarsi con gli altri e, in senso più generale, come mezzo per promuovere e sviluppare la capacità di “star bene insieme”.


DESTINATARI
Intermedi: 36 Docenti (2 scuole per provincia)
Finali: Ragazzi nella fascia di età 6 -11 anni


AZIONI PREVISTE
Dal 1° al 2° mese – costituzione di coordinamento tecnico ed artistico per:

  • Stipulare per l’anno scolastico tutti gli atti relativi al progetto stesso;
  • Formare il personale docente delle scuole sulle possibilità che “El Sistema” offre;
  • Mettere a disposizione del progetto le risorse tecniche e umane di cui si dispone;
  • Promuovere e diffondere attraverso mezzi d’informazione ed i singoli veicoli pubblicitari le attività programmate relative al progetto concordando i contenuti e le modalità.

Dal 3° mese in poi sino a termine dell’a.s.:

  • Formazione alla didattica del Sistema “Abreu” con MusicaIngioco e gli altri nuclei, ed avvio del laboratorio musicale permanente “Orchestra e coro interscolastici multietnici al servizio del sociale”;
  • Attività complementari di coinvolgimento dei docenti, alunni e genitori nel percorso di alfabetizzazione delle arti, con Spazi di ascolto e confronto sul ruolo genitoriale.


I “FORMAT” PREVISTI
ORCHESTRA INFANTILE 9-11 ANNI (max 50 bambini): si darà priorità alle scuole che hanno già collaborato creando orchestre con il Sistema “Abreu” e, successivamente, a tutte quelle che posseggono un parco strumenti orchestrale (violini, violoncelli, flauti traverso, clarinetti, sax, trombe, percussioni, chitarre, ecc).
CORO INFANTILE 6-8 ANNI (max 60 bambini): con priorità di quelle che hanno già collaborato creando cori con il Sistema “Abreu”.
CORO ‘MANOS BLANCAS’ 6-11 ANNI, formato in prevalenza da bambini non udenti e/o con diversa abilità grave (max 30 bambini) con priorità di quelle che hanno già collaborato creando cori ‘Manos Blancas’ con il Sistema “Abreu”.
“VIOLINISTA PER UN GIORNO”: con priorità per le scuole che non avendo attivato in passato alcuna collaborazione con “El Sistema” hanno fatto richiesta per numeri elevati di partecipanti.
“CANTORE PER UN GIORNO”: con priorità per le scuole che non avendo attivato in passato alcuna collaborazione con “El Sistema” hanno fatto richiesta per numeri elevati di partecipanti.


L’IMPEGNO RICHIESTO

  • Alla scuola: disponibilità di spazi per la didattica orchestrale e corale e per gli incontri con docenti con ausili tecnologici (impianto di amplificazione vocale, pc con proiettore), monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • Ai docenti: partecipazione al corso di formazione (in orario antimeridiano e della durata di circa 20 ore con obbligo dell’80% di presenze) e presenza (con obbligo minimo del 60%), in funzione di tutor, durante le lezioni di orchestra e/o coro.
  • Agli studenti: preparazione ed esecuzione di brani musicali, presenza per almeno il 70% delle lezioni.
  • Per tutti: compilazione questionari di monitoraggio.

 

Programma coordinato da: ArtVillage con il “Sistema nazionale delle orchestre e cori giovanili e infantili” nelle Scuole.

Documenti e Modulistica