Scuola Primaria - Food & Go

OBIETTIVO GENERALE
Promuovere nel contesto “scuola” conoscenze e competenze sulla corretta alimentazione e sull’attività fisica al fine di favorire una crescita sana del bambino.


OBIETTIVO SPECIFICO
Offrire agli insegnanti conoscenze, competenze, strumenti e metodi per incentivare scelte alimentari salutari nei soggetti in età scolare, integrando la didattica scolastica con attività pratiche, ludiche e di animazione teatrale.


DESTINATARI
Intermedi: Docenti e famiglie
Finali: Alunni della Scuola Primaria: classi III, IV e V


AZIONI PREVISTE
La fase propedeutica del Programma è quella della formazione ai docenti sulle tematiche riguardanti la corretta alimentazione e attività fisica in età scolare e sulle metodologie e gli strumenti da utilizzare durante l’intero percorso didattico-educativo, attraverso 4 linee di sviluppo:

  1. EDUCAZIONE ALIMENTARE E NUTRIZIONALE ATTRAVERSO LA STORIA DI “MISTER FOOD E MISS FROG”: L’obiettivo principale di questa linea di sviluppo è educare i bambini alla corretta alimentazione utilizzando come strumenti didattici i personaggi di “Mister Food e Miss Frog” che, attraverso una storia “a tappe”, stimoleranno i bambini a riflettere sugli errori alimentari che possono provocare conseguenze per la salute e promuoveranno scelte alimentari corrette, da integrare a uno stile di vita attivo.
  2. MESSA IN SCENA DELLA STORIA DI “MISTER FOOD E MISS FROG”: Al fine di consolidare e rendere proprie le informazioni nutrizionali ricevute, ai bambini sarà dato il compito di realizzare una sceneggiatura della storia, che darà vita ad una rappresentazione teatrale finale quale conclusione del percorso integrato Docenti-Alunni-Famiglie.
  3. “PROMOZIONE DELLA DIETA MEDITERRANEA”: Questa linea di sviluppo intende promuovere la Dieta Mediterranea come modello alimentare salutare da adottare nel quotidiano: saranno approfonditi pertanto i temi legati alle tipicità territoriali e alle tradizioni culinarie tramandate di generazione in generazione. L’attività porterà alla produzione di una raccolta di ricette tipiche del territorio, realizzata attraverso ricerche e/o interviste ai depositari della “cultura popolare culinaria” (nonni, parenti e conoscenti) al fine di riscoprire i valori della tradizione alimentare di un tempo
  4. “ALIMENTAZIONE E TERRITORIO”: L’obiettivo è promuovere una sana alimentazione e il consumo di prodotti tipici a km zero attraverso l’approfondimento dei metodi di produzione/trasformazione dei prodotti, della stagionalità e delle tradizioni agroalimentari del territorio. Si intende, inoltre, contribuire a consolidare il legame dei bambini (e delle loro famiglie) con il proprio territorio, sottolineando come il ruolo delle attività rurali e il mantenimento delle produzioni locali siano elementi centrali per la salvaguardia del proprio patrimonio storico-culturale.

 

DALLE ATTIVITÀ DIDATTICHE A QUELLE LUDICHE: IL GIOCO DELL’OCA MANGIONA
I docenti, al fine di favorire l’apprendimento delle nozioni di educazione alimentare, propongono agli alunni un’attività ludico-didattica, il Gioco dell’Oca Mangiona. Si tratta di un gioco a squadre finalizzato a rendere consapevoli i bambini delle scelte alimentari e invogliarli ad apprezzare la varietà di cibi, senza eccedere nelle quantità, nel rispetto del proprio fabbisogno energetico giornaliero. Il gioco offre spunti di riflessione sulle attività sedentarie e su quelle che invece comportano un dispendio energetico. Tutte le linee di sviluppo saranno supportate da iniziative di promozione dell’attività fisica.


L’IMPEGNO RICHIESTO

  • Alla scuola: possibilità di organizzare una rappresentazione teatrale conclusiva realizzata dai bambini con il supporto dei docenti e il coinvolgimento dei genitori, monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • Ai docenti: partecipare ad un incontro di formazione pomeridiano sul progetto della durata di 3 ore circa e realizzare in classe con gli alunni le attività didattiche previste dalle linee di sviluppo.
  • Agli studenti: partecipare alle attività didattiche a scuola e ad alcune attività a casa, quali la raccolta e ricerca, anche mediante interviste, delle antiche ricette della tradizione pugliese.
  • Alle famiglie: supportare i bambini nelle attività di ricerca dei prodotti e piatti tipici della tradizione pugliese; partecipare, in qualità di spettatori, alla rappresentazione teatrale conclusiva.

"SBAM A SCUOLA"

(salute, Benessere, Alimentazione, Movimento a scuola)

Il progetto SBAM si rivolge alle classi terze della scuola primaria della Regione Puglia che hanno già completato la partecipazione a “Ospitalità Mediterranea” e vogliono completa il percorso di formazione relativo alla Promozione della corretta alimentazione e corretti stili di vita intrapreso. Tale programma si articolerà secondo la seguente linea di sviluppo:

PROMOZIONE DELL'ATTIVITA' MOTORIA

1. Percorso didattico-motorio altamente qualificato
Le attività si svolgeranno per 2 ore a settimana in orario curriculare presso il plesso che
aderirà all’iniziativa, nel periodo ottobre 2018 – maggio 2019 (24 settimane). Gli insegnanti
di attività motoria della scuola primaria saranno affiancati da un esperto CONI
(laureato in scienze motorie o ISEF).
2. Trasporto attivo (Pedibus)
Il Pedibus è un progetto di mobilità sostenibile che, per essere realizzato, coinvolge la
Famiglia, la Scuola ed il Comune. Promuove corretti stili di vita ed accresce le occasioni
affinché i bambini si spostino con maggior autonomia anche nei propri contesti di vita
(mobilità cittadina).​

Documenti e Modulistica