Corso Il ruolo dell’Attività Motoria nella promozione della salute

Il 16 maggio 2019 dalle 8.30 alle 18.00, presso il Polo Universitario ASL BR in Piazza Di Summa a Brindisi, si terrà l’edizione 2019 del Progetto Formativo Aziendale con crediti ECM “Gli Itinerari della Salute - Il ruolo dell’Attività Motoria nella promozione della salute”, responsabile scientifico Dr. Liborio Rainò.

L’attività motoria (cioè qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un consumo di energia superiore a quello in condizione di riposo) costituisce uno degli strumenti più importanti per la prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili (MCNT): una moltitudine di studi epidemiologici, clinici e di laboratorio hanno fornito evidenze definitive sul ruolo dell’attività motoria nel sostenere e rafforzare il benessere psico-fisico e migliorare la qualità della vita, in entrambi i sessi e a tutte le età. Per tale ragione, l’attività fisica si propone come mezzo preventivo e terapeutico fisiologico, efficace ed a basso costo.

Nonostante un’enorme mole di dati scientifici spingano a seguire uno stile di vita fisicamente attivo, al giorno d’oggi solo una minoranza della popolazione italiana ed europea pratica un’attività fisica regolare. La promozione dell’attività fisica nella popolazione generale, quindi, rappresenta uno degli obiettivi prioritari delle istituzioni sanitarie. Il D.P.C.M. del 4 maggio 2007, con l’approvazione del Programma “Guadagnare Salute - rendere facili le scelte salutari”, pone la lotta alla sedentarietà tra le 4 azioni prioritarie per il contrasto delle malattie cronico-degenerative, da sostenere con interventi multisettoriali e la partecipazione attiva delle comunità.

L’obiettivo di aumentare l’attività fisica in tutta la popolazione e, specialmente, nei gruppi più a rischio di inattività fisica e sedentarietà, è stato fatto proprio dai più recenti Piani della Prevenzione. In particolare, il Piano Regionale della Prevenzione 2014-2019, nella macroarea “Promozione della Salute”, definisce il programma “la Puglia che si muove” che, tra le varie azioni, individua la attivazione di gruppi di cammino (obiettivo: nel 45% dei comuni) e la sensibilizzazione degli operatori sanitari e MMG sulla prevenzione primaria delle MCNT mediante un cambiamento degli stili di vita e l’acquisizione di abitudini salutari.

Il corso “GLI ITINERARI DELLA SALUTE” intende rispondere a tale necessità, affrontando la tematica in modo multidisciplinare. Obiettivo formativo: Epidemiologia, prevenzione e promozione della salute con acquisizione di nozioni tecnico-professionali.

Evento con n. 11 crediti ECM rivolto ad Operatori sanitari ASL BR, Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, per un totale di 80 Partecipanti.

NOTA: n. 36 posti sono riservati a dipendenti esclusi dalla precedente edizione (6.12.2018) poichè in sovrannumero; pertanto, i posti disponibili sono 44.

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato nella sezione “news”, sulla home page del sito aziendale dall’8 maggio 2019. Qualora il numero delle domande dovesse superare la disponibilità dei posti, queste costituiranno titolo di priorità per la partecipazione ad una eventuale ulteriore edizione dell’evento.

 

Responsabile Scientifico: Dr. Liborio Salvatore Rainò, Responsabile medico UOSD “Qualità, comunicazione, formazione, educazione sanitaria e promozione della salute”

Segreteria organizzativa:

Coll. Amm. Elisabetta Zizzi, Ufficio Affari Generali del Dipartimento di Prevenzione ASL BR

 

In allegato locandina e scheda di iscrizione

 

Brindisi, 2 aprile 2019

 

 

» Locandina
Download

» Scheda di iscrizione
Download

Data di pubblicazione:

02/04/2019

Ultimo aggiornamento:

17/04/2019