CUP - SERVIZIO PRENOTAZIONI

MODALITA' DI PRENOTAZIONE DI VISITE ED ESAMI DIAGNOSTICI, O DISDETTA DI PRENOTAZIONI GIA' EFFETTUATE


- Sportelli CUP: postazioni presenti nella strutture sanitarie pubbliche della provincia.

- Numero Verde 800888388: prenotazioni telefoniche nella fascia oraria 8.00-19.00 dal lunedì al venerdì, attivo solo da rete fissa.

- Numero 080 9181603: prenotazioni telefoniche nella fascia oraria 8.00-19.00 dal lunedì al venerdì attivo da rete fissa e da cellulare.

- On line: tramite il sito aziendale dal menù "Servizi online" presente nella home page.

- Farmacup: prenotazioni presso le farmacie della provincia durante l'intero orario di apertura.

Il servizio, grazie al collegamento in rete, permette di prenotare visite ed esami in tutte le strutture sanitarie pubbliche e private accreditate della provincia di Brindisi. Per prenotare è necessario avere la richiesta del medico curante e la tessera sanitaria.

Si raccomanda di leggere attentamente le avvertenze riportate nel coupon nel caso di prestazioni che richiedono preparazione o sottoscrizione di consenso informato. La modulistica si può scaricare dal sito aziendale sotto il menù Assistenza- Informazioni-modulistica a questo link.

 

Non si effettuano tramite CUP le seguenti prenotazioni:

- prenotazione tomoscintigrafia cerebrale con radiofarmaco recettoriale  (123I-FP-CIT)

- prenotazione scintigrafia con leucociti marcati e visita medico nucleare

- prenotazione PET/TC + visita medico nucleare

ma è necessario che l'assistito compili il modulo di interesse, riportati in modulistica, che dovrà essere dallo stesso inviato con mail alla UOC di Medicina Nucleare dell'ospedale Perrino di Brindisi.

 

 

PROCEDURE DA SEGUIRE IN CASO DI DIFFICOLTA' A PRENOTARE NEI TEMPI PREVISTI DAL CODICE DELLA RICHIESTA 

 

Qualora un assistito residente nella ASL BR, o in assistenza temporanea nella medesima ASL, non riesca ad ottenere una prenotazione nei tempi previsti dalla priorità riportata sulla ricetta, secondo le modalità sopra indicate, potrà rivolgersi alle Casse CUP per verificare che non siano presenti ulteriori disponibilità, in quanto non tutte le prestazioni sono prenotabili tramite servizio on-line o Call-Center.

Il suddetto assistito che non dovesse accettare la prima data disponibile, in quanto non rispondente ai tempi di priorità indicati nella prescrizione medica, sarà indirizzato dagli operatori degli sportelli CUP presso gli Uffici Sanitari in cui sono ubicati (Direttori di Presidio Ospedaliero o di Distretto e/o altri Uffici a ciò preposti nella medesima Sede).
Quest’ultimi Uffici, valutata la situazione e verificata l’urgenza della prestazione da erogare, provvederanno a contattare i servizi/strutture interessati per verificare la possibilità di erogare la prestazione in deroga alle disponibilità in agenda. Laddove non fosse possibile in alcun caso garantire l’erogazione della prestazione nei tempi stabiliti, le suddette Direzioni rilasceranno all’utente la dichiarazione di “impossibilità a garantire la prestazione entro i termini previsti”.
Tale dichiarazione è utilizzabile dall’utente per ottenere il rimborso delle prestazioni erogate/fatturate da eventuali strutture sanitarie private a cui lo stesso abbia ritenuto opportuno rivolgersi. Per l’ottenimento del suddetto rimborso l’utente dovrà rivolgersi al Distretto Sanitario di residenza, che produrrà apposita Determina Dirigenziale corredata da tutta la documentazione che legittima l’erogazione del rimborso.

 

 

DISDETTA O SPOSTAMENTO DATA PRENOTAZIONE

 

Il numero verde gratuito 800888388 può essere utilizzato anche per spostare o cancellare prenotazioni, per avere informazioni sulla visita già prenotata (giorno, ora, luogo) e per conoscere i tempi di attesa in tempo reale prima di effettuare la prenotazione.

Disdire le prenotazioni in caso di impossibilità a presentarsi presso la struttura sanitaria nel giorno della visita, permette di riutilizzare l'appuntamento per un altro utente ed evitare così di allungare i tempi di attesa. 

ATTENZIONE: la disdetta deve essere effettuata 48 ore lavorative prima della data e orario di visite ed esami già prenotati, il termine (giorno e ora) entro il quale farla è chiaramente riportato in "informazioni disdetta" sul coupon di prenotazione.

Nel caso di mancata disdetta o disdetta tardiva, l'utente riceverà da parte dell'Azienda la richiesta di riscossione del ticket come sanzione prevista dalla legge. La penale si applica anche per coloro che usufruiscono di esenzione ticket a qualsiasi titolo.

La disdetta può essere comunicata utilizzando i diversi canali del sistema integrato CUP:

- numero verde 800888388 premendo il tasto 4 di selezione, tutti i giorni della settimana 24 ore su 24, oppure numero 080 9181603

- sportelli CUP delle strutture sanitarie ASL

- ambulatori di Medici di Medicina Generale associati 

- on line tramite il sito aziendale dal menù "Servizi online" presente nella home page

- farmacie solo per le prenotazioni effettuate nei medesimi punti

Il servizio CUP emette un numero di disdetta da comunicare e/o stampare al cittadino, che deve essere conservato per eventuali verifiche.

 

PRENOTAZIONI IN ALPI

Le prestazioni erogate in regime di attività libero-professionale intramuraria vengono prenotate:

- presso gli sportelli CUP delle strutture sanitarie ASL

numero verde 800888388 oppure numero 080 9181603 premendo il tasto 3 di selezione

- on line tramite il sito aziendale dal menù "Servizi online" presente nella home page

 Per consultare l'elenco dei medici provvisorio in corso di completamento clicca qui

NOTA: non vengono prenotate tramite CUP alcune prestazioni ad accesso diretto come le prestazioni erogate dai Consultori Familiari, dal Servizio di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza (NIAT) e dai Centri di Salute Mentale, per alcune sedi le analisi di laboratorio.


Non sono prenotabili, inoltre, le prestazioni che rientrano nei programmi di screening per la prevenzione oncologica del carcinoma mammario, tumore della cervice uterina e tumore del colon-retto.

Modulistica

Comune

Tipologia