Scuola Secondaria di 1° grado - Libera il respiro!

OBIETTIVO GENERALE

  • Informare gli adolescenti sui danni del fumo e promuovere competenze socio-comportamentali al fine di prevenire o ritardare l’iniziazione al fumo di tabacco;
  • Sensibilizzare alla salvaguardia e tutela dell’ambiente.


OBIETTIVI SPECIFICI

  • Promuovere una cultura ed uno stile di vita sano nei ragazzi e nei loro genitori;
  • Favorire la costruzione di opinioni ed atteggiamenti di stili di vita sani nei ragazzi;
  • Proteggere i ragazzi dall’esposizione al fumo passivo e creare ambienti favorevoli alla salute;
  • Fornire conoscenze sugli effetti ambientali dell’inquinamento atmosferico e sulle conseguenze per la salute.


DESTINATARI
Intermedi: Insegnanti e genitori
Finali: Alunni della Scuola Secondaria di 1° grado: classi I e II


AZIONI PREVISTE
La proposta formativa che sarà sviluppata dai docenti nel corso dell’anno scolastico, utilizza come strumento didattico di base la storia di “Marika e i suoi amici” (suddivisa in 4 moduli) e prevede schede di lavoro presenti in un “DVD-GUIDA” arricchite di attività-stimolo (video, attività di gruppo, brainstorming, esperimenti, ecc) che favoriscono nei ragazzi lo sviluppo delle life skills e la promozione di stili di vita corretti:

  1. "APPARATO RESPIRATORIO E RESPIRAZIONE". I ragazzi approfondiscono le informazioni e migliorano le conoscenze sull’apparato respiratorio e il suo funzionamento.
  2. AMBIENTE E SALUTE”. I ragazzi riflettono sulle possibilità di cambiamento e rafforzano le life skills sulla comunicazione efficace e decision making.
  3. FUMO E SOSTANZE DANNOSE”. I ragazzi mettono in comune le opinioni e le esperienze che hanno al fine di individuare comportamenti necessari, da mettere in atto, per ridurre l’inquinamento con l’obiettivo di rinforzare l’autoconsapevolezza.
  4. "QUANTO SI FUMA E PERCHE'". I ragazzi approfondiscono in modo critico le fonti di informazioni e i dati raccolti per comprendere la necessità di valutare e stimare realisticamente l’abitudine al fumo facendo particolare attenzione ai dati relativi ai loro coetanei. Analizzano e sperimentano, attraverso delle attività, la “pressione” che si vive in gruppo per stimolare l’assertività al fine di far emergere il pensiero individuale nel confronto con il pensiero collettivo.

È importante che aderiscano più insegnanti della stessa classe in modo da alternarsi nello svolgimento del programma con un ruolo di “conduttore-facilitatore” del gruppo-classe.


L’IMPEGNO RICHIESTO

  • Alla scuola: possibilità di organizzare un incontro conclusivo in concomitanza della giornata mondiale senza tabacco (31 maggio) in cui realizzare una rappresentazione teatrale delle drammatizzazioni svolte in calsse e/o una mostra finale degli elaborati grafici realizzati dai ragazzi, con il coinvolgimento di docenti, alunni e genitori, monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • Ai docenti: partecipare ad un incontro pomeridiano di formazione della durata di quattro ore e realizzare in classe i moduli previsti che richiedono un impegno orario di circa due ore ciascuno.
  • Agli studenti: partecipare in classe ai 4 Moduli utilizzando il materiale predisposto nel “DVD-GUIDA” e svolgere le attività previste dalle schede di lavoro.
  • Alle famiglie: partecipare agli incontri previsti dal Progetto e supportare i ragazzi nello svolgimento delle attività.

Documenti e Modulistica